ACQUISTO SENZA INTERMEDIARI. CONVIENE SEMPRE?

ACQUISTO SENZA INTERMEDIARI. CONVIENE SEMPRE?

Ecco 4 motivi per cui forse spesso non è così conveniente cercare un immobile promosso direttamente dal proprietario:

1.Ogni proprietario è convinto che il suo immobile sia perfetto, il migliore sul mercato, perché è il suo… la valutazione ed il conseguente prezzo di vendita così elaborato è solitamente fuori mercato, con prezzi mediamente superiori a quelli degli immobili proposti ed effettivamente compravenduti  o locati in un dato momento storico. Le agenzie e gli intermediari prima di promuovere un immobile predispongono appositamente una valutazione, spesso gratuita con relativa analisi di mercato e dei comparables.
All’opposto,  tante volte i proprietari vendono il loro immobile ad un prezzo inferiore a quello che un mercato più vasto e visibile avrebbe consentito loro di realizzare.

2. SOS truffe, specialmente nel mercato degli affitti si incorre in annunci fasulli, di immobili che non esistono, con il rischio quindi di venire raggirati. Il consiglio è quello di diffidare da immobili a prezzi stracciati quando non si dispone delle generalità del proprietario.

3. Le case messe in vendita dai privati online rappresentano circa il 4% del totale degli immobili presenti sul mercato, cercando solo case da privati ci si preclude il 96% degli immobili sul mercato.

4. Le parti spesso non sono a conoscenza di come meglio svolgere una trattativa con l’accortezza e il rispetto della fase precontrattuale, le visure, le certificazioni, il preliminare, non si effettuano gli opportuni controlli sull’immobile e la dovuta due diligence sullo stesso. Ragion per cui può capitare che – anche se in buona fede – la transazione porti a procedimenti legali con aggravio di costi da ambo le parti.

Risparmiare a tutti i costi può quindi portare ad un allungamento dei tempi e, in alcuni casi, ad avere costi maggiori rispetto a quelli richiesti da un professionista di fiducia. Il costo medio della provvigione varia in media dal 2% al 4 % a seconda della zona, del tipo d’immobile ed è un costo che si sostiene soltanto alla conclusione dell’affare.

img

Andrea Di Munno

Correlati

LE LOCAZIONI IMMOBILIARI A LONDRA, BERLINO E PARIGI

Paese che vai, usanze che trovi. Anche in tema di mercato delle locazioni...

Continua a leggere
Andrea Di Munno
da Andrea Di Munno

1/5 DEL PIL EUROPEO ARRIVA DALL’IMMOBILIARE. COSTRUZIONI IN DISCESA, SERVIZI IN SALITA

Circa un quinto del Pil dei principali Paesi europei fa capo al settore immobiliare e il peso del...

Continua a leggere
Andrea Di Munno
da Andrea Di Munno

BOOM DELLE LOCAZIONI BREVI. RENDIMENTO IMMOBILIARE VS RENDIMENTO AZIONARIO

L’affitto è in decisa crescita. Secondo i dati emersi nel corso del convegno “Una casa da...

Continua a leggere
Andrea Di Munno
da Andrea Di Munno

Unisciti alla discussione

it_ITIT
en_GBEN it_ITIT